fbpx Salta al contenuto

24 modi per aspettare il Natale

Attivit, libri e lavoretti ispirati al libro 24 giorni a Natale – Diario di un elfo pasticcione:

24 giorni a Natale

Come ho già fatto per l’altro titolo dedicato alle vicende dell’elfo pasticcione ho messo insieme una lunga – lunghisssssssssssssssssssima – lista di modi per continuare a giocare, aspettando il Natale, dopo aver richiuso il libro 😉

24 giorni a Natale – Diario di un elfo pasticcione propone ogni giorno un breve racconto in rima e una semplice attività da fare direttamente sul libro, ma la magia del natale non finisce mai di stupire!

E allora ecco tanti lavoretti e attività dedicate al Natale, cercate in rete e suddivise giorno per giorno, secondo le vicende dell’elfo pasticcione.

Per tutti i genitori che hanno voglia di passare un pomeriggio diverso, per le maestre a caccia di idee, per i super fan del Natale che vogliono pianificare ben 24 attività diverse da fare a dicembre.

Ovviamente sono solo spunti… sentitevi più che liberi di farne solo alcuni e di adattarle alle esigenze dei vostri bimbi.

L’importante è divertirsi insieme!

E ricordate: per tutte le maestre, per chi ha più figli ( e per chiunque voglia) potete scaricare – gratuitamente – le schede in PDF delle attività di 24 giorni a Natale Diario di un elfo pasticcione da questa pagina.

1 dicembre

Inizia l’avventura dell’elfo pasticcione: prende servizio e riceve una lunga lista di compiti da fare…

E anche noi iniziamo il conto alla rovescia per il Natale.

Mancano 24 giorni!  

Che ne dite di costruire un calendario da spuntare giorno dopo giorno?

Sì può realizzare facilmente con il cartoncino.

1) Tagliatene un rettangolo  e tracciate una griglia fatta di 3 colonne e 25 righe.

2) scrivete nella colonna di sinistra i giorni, nella colonna di destra i numeri del conto alla rovescia da 25 (corrispondente al 1 dicembre) a 0.

3) lasciate la colonna centrale libera perché il bimbo possa attaccare ogni giorno qualcosa: un disegno, un lavoretto in cartoncino, un adesivo… O possa anche semplicemente tracciare una X.

Finito!

Se volete, potete trasformare questo semplice ‘strumento dell’attesa’ in un vero e proprio calendario dell’avvento. Mi raccomando: fatevi aiutare dai bambini! Possono cercare i materiali con voi, prepararli, decorare i contenitori… Mandateli a letto prima di mettere le ‘sorpresine’ in modo tale da conservare il mistero.

A proposito di regalini, vi suggerisco di non esagerare (mettendo 1 libro al giorno o 1 gioco al giorno!) perché la cosa più importante è il rituale che instaurerete e troppi doni tutti insieme potrebbero avere l’effetto opposto, saturare l’attenzione dei piccoli e togliere un po’ di magia al momento tanto atteso della visita di Babbo Natale.

Del resto basta poco per renderli felici! Ad esempio potete riempire il calendario con gomme dalle forme strane, colori e altri materiali di cancelleria, figurine, tatuaggi, caramelle e ovetti Kinder, mini giocattoli, vestiti per le bambole, macchinine, perline, fermagli, bottoni e altri materiali per fare i lavoretti… 

Ecco qualche idea su come realizzarlo in modo semplice e a basso costo, magari sfruttando materiali di riciclo (come i vasetti dello yogurt o i porta rotoli della carta igienica): 

https://www.ecococcole.com/blog/calendario-dellavvento-fai-da-te-10-idee-facili-e-gratis-o-quasi/

http://www.finalmentenatale.it/addobbi-natalizi-2/calendario-avvento/546-calendario-avvento-vasetti-yogurt

2 dicembre

L’elfo pasticcione usa i fuochi d’artificio per accendere il camino.

E noi possiamo costruire un camino con i cartoni:

https://www.casaegiardino.it/fai-da-te/camino-in-cartone-per-natale-fai-da-te.php

https://www.nasceungenitore.com/fai-da-te/camino-natalizio-cartone

O ripiegare su qualcosa di più piccolo, come i fuochi d’artificio.

A questo link spiegano come costruirne una versione di cartoncino e carta crespa da tirare in cielo e far ricadere:

https://www.cosepercrescere.it/fuochi-artificio/

Qui invece mostrano come dipingere dei fuochi d’artificio, usando i porta rotoli della carta igienica o gli scovolini colorati fermati insieme:

Se poi avete voglia di approfondire l’interessante storia dei fuochi d’artificio perché non dare un’occhiata a wikipedia?

https://it.wikipedia.org/wiki/Fuochi_d%27artificio

3 dicembre

L’elfo cucina le caramelle, ma gliene viene fuori solo una, gigante!

Lo sapete che le caramelle si possono preparare per davvero a casa? A questo link trovate 5 ricette diverse:

Possiamo poi giocare a costruire questi simpatici mostri dalla bocca larga, e magari preparare per loro delle caramelline di carta:

https://www.cosedamamme.it/2016/07/25/mostri-bocca-larga-la-carta/

E dopo tante leccornie, come non parlare dell’importanza di lavarsi i denti? Io ho cercato a lungo un libro per le mie bimbe che riuscisse a passare questo importante concetto senza spaventarle… ma non l’ho trovato (anzi scrivetemi se ne avete qualcuno da propormi!). Quello che ha sortito l’effetto migliore è stato il video della puntata 24 di Siamo fatti così, La bocca e i denti:

Qui una selezione di lavoretti e attività per affrontare il tema dell’igiene orale:

4 dicembre

L’elfo pasticcione costruisce i giocattoli tutti sbagliati.

E noi possiamo fare un semplice gioco: immaginare e disegnare dei giocattoli impossibili come bambole con le ruote, dinosauri-barbie, palle con le spine.

Oppure possiamo costruire dei giocattoli veri! Qui trovate come realizzare una bambola di pezza:

https://www.wikihow.it/Fare-Bambole-di-Pezza

A questo link invece trovate tantissime idee (alcune più facili, altre più complicate):

https://www.creativitaorganizzata.it/bambole-e-pupazzi/

Per iniziare, potete scegliere qualcosa di semplice, come delle marionette da dito: 

http://www.creativitaorganizzata.it/2013/09/30/marionette-da-dito-per-bambini-tutorial-e-modello-da-stampare/

Ci sono poi tantissimi giocattoli che potete fare con materiale riciclato, basta cercare su internet per trovare una valanga di idee, a questo link dei progetti che si possono fare partendo dalle bottiglie di plastica:

Ci sono anche tante storie da leggere che hanno i giocattoli come protagonisti, io vi suggerisco due libri:

1) Winnie Puh di A. A. Milne – l’orsetto più famoso del mondo

2) Lo schiaccianoci illustrato da V. Docampo

5 dicembre

L’elfo pasticcione fa venire il mal di pancia alle renne.

Coinvolgere i bambini in cucina è sempre una buona idea, qui avevo già elencato 15 semplici attività che i bambini possono fare per darci una mano tra i fornelli:

http://www.olimpiaruiz.com/15-attivita-per-i-bambini-in-cucina/

Ci sono poi tanti libri di cucina dedicati ai piccoli, come per esempio:

Il mio primo libro di cucina

Se non volete utilizzare la cucina (o non l’avete perché siete in classe) potete invece seguire uno di questi tre filoni:

1) La cucina degli scarabocchi di H. Tullet:

https://www.ippocampoedizioni.it/libro/9788867224210

 2) Mangia che ti mangio di I. Mari (l’ho già consigliato altrove, ma trovo questo silent book irresistibile)

3) Costruire una o più renne con il cartoncino, come fanno qui:

https://www.nonsprecare.it/renna-con-rotolo-carta-igienica-giochi-fai-da-te-bambini-riciclo-creativo

6 dicembre

L’elfo pasticcione deve pulire le stalle…

E noi possiamo farci aiutare nelle pulizie di casa 😉

Se poi vogliamo parlare di cacca (perché nel libro si vede bene e l’argomento piace tanto ai bambini), vi consiglio questo libro: Cacca. Storia naturale dell’innominabile.

Un gioco divertente può essere anche quello di disseminare il pavimento di palline di pongo (o spugnette), togliere scarpe e calzini e provare a camminare bendati… se volete esiste anche un gioco che funziona esattamente così:

7 dicembre

L’elfo pasticcione brucia il vestito di Babbo Natale con il ferro da stiro.

I bambini possono stirare? Io mi ricordo di averlo fatto con mia nonna sin dai 6 anni… però onestamente non me la sento di consigliarvela come attività… mi sono scottata troppe volte 😉 Possiamo però fare un lavoretto insieme che preveda di utilizzare il ferro da stiro, come per esempio i lavoretti con le perline da stirare o i braccialetti con le cannucce:

Oppure parlare in termini più generali della combustione, magari con qualche esperimento:

8 dicembre

L’elfo pasticcione prepara l’albero…. e combina un disastro!

Oggi è il giorno perfetto per fare l’albero di Natale a scuola o in famiglia.

Ci sono moltissimi lavoretti che si possono fare per decorare l’albero di Natale, in questi link trovate alcune idee. Il mio preferito è quello della pallina in plexiglass con dentro la foto del bambino, perché è qualcosa che non mi stanco mai di vedere appesa all’albero anche negli anni successivi.

https://www.nostrofiglio.it/feste/natale/palline-di-natale-fai-da-te-bambini

https://www.cosepercrescere.it/category/feste/natale-feste/palline-di-natale-natale-feste/

http://www.usalemani.it/natale/natale-fai-sfere-plexiglass-foto.html

9 dicembre

L’elfo pasticcione fa sciogliere il pupazzo di neve!

Se abitate in un posto con la neve, oggi non ci sono dubbi: uscite e fate un pupazzo di neve!!! Altrimenti potete farlo in casa/a scuola con il cartoncino, il polistirolo, il feltro, l’ovatta, i dischetti levatrucco… 

https://www.casaegiardino.it/fai-da-te/pupazzo-di-neve-con-lovatta.php

https://www.creativitaorganizzata.it/2014/12/04/feltro-per-natale-i-cartamodelli-del-pupazzo-di-neve-e-dellomino-di-pan-di-zenzero/

10 dicembre

L’elfo pasticcione  resta imprigionato in un pacchetto regalo. 

Oggi possiamo dedicarci ad impacchettare i primi regali di Natale, magari mettendoci un po’ di creatività e usando materiali di riciclo… Ne avevo già parlato in questo post:

Una buona alternativa può essere quella di dedicarsi alla lettura, io vi suggerisco questi due libri:

1) Il pacchetto rosso di L. Wolfsgruber e G. Alberti

2) Il regalo più grande di P. Reynolds  (da cercare in biblioteca)

11 dicembre

L’elfo pasticcione brucia i biscotti.

E noi possiamo farli… facendo attenzione a non lasciarli troppo nel forno!

https://www.montessori4you.it/biscotti-natale-bambini/

https://www.giallozafferano.it/biscotti-di-Natale

I biscotti di natale possono essere anche regalati in delle simpatiche bustine regalo, ecco alcuni esempi: 

https://www.mangiamondo.com/3081-preparare-sacchetti-porta-biscotti-natalizi/

https://betulla.eu/idee-per-confezionare-i-biscotti-fatti-in-casa/

Se non vi va di cucinare potete prepararli ‘per finta’ con la carta, il pongo o altri materiali.

12 dicembre

L’elfo si distrae e un ragnetto pasticcia con un pennarello gli stivali di Babbo Natale.

Ah, se solo avesse usato l’inchiostro simpatico! E come si fanno i colori vegetali?

https://www.wikihow.it/Creare-l%27Inchiostro-Invisibile-con-il-Bicarbonato

https://www.nonsprecare.it/come-fare-colori-dita-ricetta

13 dicembre

L’elfo pasticcione trasforma la slitta di Babbo Natale in un cubetto di ghiaccio… 

E possiamo farlo anche noi, con piccoli oggetti: giocattoli, bottoni, fiori. L’esperimento potrebbe essere divertente!

Se poi avete dei golosoni in casa, potete provare a fare i ghiaccioli. Anche senza stampi specifici, potete fare dei mini ghiaccioli a forma di cubetto appoggiando un bastoncino in ogni quadratino prima di metterli in frigo. Ecco alcune ricette:

https://goingnatural.it/ghiaccioli-fatti-in-casa-10-ricette-sane-e-naturali-per-grandi-e-piccini/

https://www.ricettedalmondo.it/ghiaccioli-alla-frutta.html

E, per ultimo, potete anche fare qualche esperimento scientifico con il ghiaccio:

http://www.lacasanellaprateria.com/esperimento-freddo-piu-freddo-freddissimo/

https://www.dolcipattini.it/giochi-ed-esperimenti-col-ghiaccio

14 dicembre

L’elfo pasticcione scambia lo zucchero con il sale…

E noi? Se non l’abbiamo già fatto prima, possiamo cucinare con un bambini. Altrimenti possiamo giocare con il sale e lo zucchero.

Possiamo colorarli, usarli per fare dei disegni 3d o per dipingere, ecco alcuni link davvero interessanti:

https://www.babygreen.it/2014/03/come-fare-il-sale-colorato-lavoretto-per-bambini/

http://www.quandofuoripiove.com/2015/01/i-disegni-in-3d-con-il-sale-colorato.html

https://news.fidelityhouse.eu/vivere-low-cost/zucchero-per-colorare-fai-da-te-un-gioco-per-bambini-facile-e-low-cost-191277.html

https://www.crearegiocando.it/2018/01/10/pitturare-con-lo-zucchero-liquido-decori-da-finestra-lucidissimi/

Oppure possiamo fare la pasta di sale, un grande classico: 

Un altro gioco che le mie figlie adorano è il ‘fare le pozioni’ – attenzione qui ci vuole un po’ di coraggio!!! – ossia il mischiare ingredienti presi dalla dispensa (spezie) e scarti di cucina (Bucce, semi..) in una coppa con l’acqua… lo so, il risultato sarà una schifezza… ma il divertimento è assicurato!

15 dicembre

Ahi ahi ahi… L’elfo taglia per sbaglio la barba di Babbo Natale!

E noi possiamo costruirne una! Ecco come:

https://www.blogmamma.it/come-fare-la-barba-di-babbo-natale-idee-e-suggerimenti/

C’è anche questo adorabile video in inglese:

16 dicembre

L’elfo pasticcione fa volare via tutte le letterine arrivate all’ufficio postale degli elfi!

Bene, se i vostri bimbi ancora non l’hanno fatto è il momento ideale per scrivere la letterina per Babbo Natale. Se invece l’hanno già fatto vi consiglio di preparare un biglietto d’auguri per qualcuno che amate. Trovate tantissimi esempi in rete, ma eccovene alcuni:

Potete anche realizzare una cassetta delle lettere, decorando una scatola per raccogliere le letterine dei bimbi:

https://www.blogmamma.it/come-fare-la-cassetta-postale-di-babbo-natale-con-i-bambini/

17 dicembre

L’elfo prepara i bastoncini di zucchero, ma gli vengono tutti storti!

Se vi piace cimentarvi in cucina potete provare a farli anche voi a casa:

https://www.buonissimo.it/lericette/bastoncini-di-natale-276044

Altrimenti potete farli per finta con il pongo, il cartoncino, gli scovolini colorati o con della lana, come in questo semplice lavoretto:

https://www.mammafelice.it/2011/12/06/decorazioni-natale-bastoncini-lana/

18 dicembre

L’elfo pasticcione prova a entrare in una casa, ma viene subito acchiappato dal gatto!

Che ne dite di realizzare un bel gattino?

Ci sono tantissimi modi di farlo (praticamente con ogni materiale!), io vi ho selezionato questi:

https://www.cosepercrescere.it/modellare-gatto/

https://pianetabambini.it/lavoretti-piatti-plastica-bambini/ (Se dipingete usate quelli di carta che tengono meglio il colore) 

19 dicembre

L’elfo realizza una deliziosa e perfetta casetta di pan di zenzero… ma uno scoiattolo dispettoso decide di assediarla!!!

Io non potrei mai…. ma se voi siete bravini in cucina potete cimentarvi con la ricetta per realizzarla per davvero: 

https://ricette.giallozafferano.it/Casetta-di-pan-di-spezie.html

Altrimenti (se preferite stare lontano dai fornelli come me ) potete realizzarla per finta: 

https://www.mammafelice.it/2011/12/09/lavoretti-natale-casetta-pan-di-zenzero/

http://www.argonautalab.it/2017/11/29/casette-pan-zenzero-cartone/

E se avete dei cartoni abbastanza grandi potete rendere davvero felici i vostri bimbi, così: 

Vi segnalo anche che su Amazon trovate tantissimi kit già pronti sia per realizzare la casetta in cartone, sia per farla commestibile… con del pan di zenzero già fatto da assemblare o con delle teglie/stampi necessari. Ecco una ricerca:

https://amzn.to/3ka5K7h

(E anche da Tiger trovate un mini kit per realizzarla al costo di 4 euro… ma io non l’ho provata!) 

20 dicembre

L’elfo ha dimenticato di caricare le batterie delle stelle, prima di accenderle!

Ci sono migliaia di stelle diverse che possiamo realizzare con semplici lavoretti, qui c’è una raccolta con 60 varianti: 

Con i più grandi possiamo introdurre anche qualche concetto di astronomia: 

https://www.cosepercrescere.it/le-stelle/

21 dicembre

L’elfo deve fare il regalo per Babbo Natale, ma è a corto di idee…

A Natale i bambini si aspettano di ricevere doni, io dedicherei la giornata di oggi al pensare di fare un regalo agli altri.

Potete realizzare un lavoretto o un disegno da lasciare a Babbo Natale la sera del 24. Potete fare insieme un pensiero per il papà, la mamma, i nonni, gli zii…

Potete poi anche acquistare un regalo solidale, qui vi metto un elenco, ma ci sono tantissime associazioni che se ne occupano:

https://regali.unicef.it/15-regali-solidali

https://shop.emergency.it/it/reparto/natale

https://bottegasolidale.medicisenzafrontiere.it

https://regalisolidali.savethechildren.it/prodotti-solidali/

https://www.fondazionemeyer.it/natale-privati/

22 dicembre

L’elfo deve appendere e controllare le luci in giro… ma ovviamente fa un pasticcio!

E voi, le avete già appese le lucine in casa?

All’Ikea ce ne sono tantissime a prezzi contenuti: 

https://www.ikea.com/it/it/search/products/?q=lucine

E qui ci sono delle idee che si possono copiare:

https://www.luminalpark.it/IdeeLuminose/Lavoretti-di-natale-per-bambini.html

https://magazine.eon-energia.com/my-home/lavoretti-di-natale-con-materiali-di-riciclo/

https://www.10elol.it/foto/_4307_24.html

https://www.rinnovabili.it/miniguide/10-decorazioni-natalizie-materiali-riciclati-876/

https://www.pianetadesign.it/fai-da-te/decorazioni-natalizie-ecologiche-10-idee-per-riciclare-gli-oggetti-usati.php

23 dicembre

L’elfo pasticcione deve appendere le calze di Natale al camino ma… finisce per ingarbugliare tutti gli elfi!

Ci sono tantissimi lavoretti creativi con i calzini: 

https://www.pensoinventocreo.it/come-fare-un-pupazzo-di-neve-con-un-piccolo-calzino/

https://www.blogmamma.it/fare-un-pupazzo-di-neve-con-le-calze-spaiate/

Oppure potete fare una calza di Natale fai da te, qui ce ne sono di bellissime, e nell’ultimo link trovate la più semplice da realizzare con il pannolenci e colla caldo – partendo da uno dei cartamodelli :

24 dicembre

L’elfo pasticcione non riesce a svegliare Babbo Natale!!!

Anche nelle attività ispirate al secondo libro dell’elfo pasticcione nell’altro libro avevo parlato di costruire uno strumento musicale, perché è una cosa che mi piace proprio tanto… Oggi vi propongo di costruire lo strumento più rumoroso di tutti: un tamburo!!

Ecco come:

https://www.wikihow.it/Costruire-un-Tamburo-Fatto-in-Casa

https://www.creativitaorganizzata.it/2015/08/27/come-costruire-un-tamburo-per-bambini-tutorial/

https://www.pensoinventocreo.it/attivita-bambini-tamburo-faidate/

25 dicembre

È il momento di festeggiare

L’attività di oggi è quella più bella e importante di tutti: festeggiare!

Spero che questa lista di attività e lavoretti di Natale legate al libro 24 giorni a Natale – Diario di un elfo pasticcione vi sia utile…

Un abbraccio e Buon Buonissimo Natale!

Scopri tutti i miei libri dedicati al Natale

Guarda alcune idee regalo

Per le immagini si ringrazia Pexels.com

Published inIl mio diario