Salta al contenuto

Bambini ribelli e eroi gentili…

Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...

E i maschietti?

Ultimamente si parla molto degli stereotipi femminili e si moltiplicano i libri che – a mio avviso giustamente – esortano le bambine a lasciarsi alle spalle i modelli troppo passivi.
Sarò una principessa ribelle, realizzato con Islamaj, si muoveva in quella direzione.
Una volta finito, ci siamo chieste: “E i maschietti?”
Abbiamo iniziato a osservare, a studiare e a pensare… e così è nato questo libro: Sarò un eroe gentile!

La storia di Ernesto

Il giorno del suo compleanno, Ernesto riceve un grosso pacco con un fiocco rosso. Il bambino è eccitatissimo, almeno fino a che non scarta il regalo e… trova un tenero orsacchiotto di peluche.
“Questo non è un regalo da supereroe!” esclama il bambino deluso.
“Anche i supereroi possono prendersi cura di un piccolo amico…” cerca di consolarlo la mamma.
Ernesto non si fa convincere e arrabbiato tira l’orsacchiotto in un angolo.
Quello che sta per scoprire ha dell’incredibile: il nuovo peluche è magico, sa parlare, ama le coccole, soprattutto, può esaudire cinque desideri…
Ernesto chiede subito di diventare un pirata, ma le cose non vanno come previsto. L’orsacchiotto infatti inizia a dispensare abbracci e anche i più loschi bucanieri si sciolgono… solo Ernesto si annoia, lui cercava molta più azione!
Il bambino chiede allora, nell’ordine, di diventare: un ninja, un supereroe e infine un principe azzurro. Ma ogni volta qualcosa va storto e Ernesto si ritrova a confrontarsi con Otto, il peluche.
Alla fine, Ernesto, capirà che la cosa più importante è ascoltare gli altri e accettare i sentimenti… Lui e Otto diventeranno inseparabili, e il bambino esclamerà: “Io sarò sempre un eroe gentile!

Cosa impara Ernesto?

Nel suo viaggio magico il bambino imparerà che:

  • è importante ascoltare gli altri,
  • non c’è niente di male nell’ammettere di aver paura o nell’esprimere i propri sentimenti,
  • tutti possono piangere,
  • i ‘ruoli’ non sono dati immutabili…

La gentilezza, intesa nel suo senso più ampio, vince.

Perché è importante la gentilezza?

Questo libro non parla delle paroline magiche “grazie” e “prego”, ma avvicina i bambini (e le bambine!) all’empatia, all’ascolto degli altri e alla espressione dei propri sentimenti.  

Talvolta queste doti innate dei piccoli sono soffocate dalle aspettative degli altri e dal ruolo imposto ai maschietti, cui si chiede di essere forti, coraggiosi, e impavidi

Ancora loro: gli stereotipi!

Sono sempre esistiti e esisteranno sempre. Gli stereotipi ci servono – a livello cognitivo e sociale – per semplificare e classificare le informazioni che giungono al nostro cervello.
Talvolta vale la pena metterli in discussione, o perlomeno fornirne di alternativi, soprattuto se si parla di bambini e bambine.

Bambini eroi e bambine principesse…

Gli stereotipi per i maschietti possono essere più difficili da cogliere e più ostinati da debellare. Chi non vorrebbe essere forte e coraggioso?
Di certo non basta un libro, ma spero che la storia di Ernesto e del suo piccolo amico Otto, fornisca qualche spunto di riflessione in più…
Anche i maschi hanno diritto alle emozioni!
Anche i maschi possono piangere, aver paura, ‘ascoltare’ gli altri e protendersi verso di loro.
Lo consiglio dai 4 anni per bambini e bambine.
Lo trovi solo su Amazon

Leggi tutto il libro:
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli... Sarò un eroe gentile! Bambini ribelli...
8.5″ x 8.5″ (21.59 x 21.59 cm)
44 pagine
ISBN-13: 978-1718850743
ISBN-10: 1718850743

Forse ti interessano anche: 

Sarò una principessa ribelle

Andrò in prima. Un libro per salutare la scuola materna in vista della prima elementare

A papà regalo una storia... Il mio papà ha la barba

La mia mamma è un supereroe

Il barattolo della calma

Copertina Taglia questo libro.

Occhio a questo libro

La ricetta segreta della pizza, solo per piccoli chef

Io e te, papà. Un libro da completare e regalare

Con te nonna. Un libro da completare e regalare alla nonna

Aspetta! Un libro per insegnare la pazienza… o almeno riderci su.

Libri interattivi per bambini: Scuoti questo libro.

Scopri tutti i i libri da completare e regalare

Scopri tutti i miei libri

Tutti i materiali pubblicati sono protetti da copyright.

Copyright © 2018 Olimpia Ruiz di Altamirano

All rights reserved. Tutti i diritti riservati.

Published inI miei libri